Repetita iuvant

Google Chrome OS svelato e installazione su pen-drive

Il colosso di Larry Page e Sergey Brin aveva annunciato il lancio di un Sistema Operativo fin dal lancio di Google Chrome, il browser più sorprendente, più veloce e meno sicuro (per la privacy soprattutto).
Il nuovo Chrome OS debutterà probabilmente, nella versione definitiva, tra giugno e ottobre 2010.
Avrà un kernel Linux Debian, e sarà naturalmente open-source.
Il codice sorgente della versione corrente, in uno stadio di lavorazione più o meno di alpha, ha ancora molte cose da aggiustare, ma si può consultare (e contribuire) su http://src.chromium.org/. Nome dell’OS “Chromium”, mi ha ricordato il mio vecchio progetto abbandonato di Simonium OS..😥

Ma se vogliamo provare questo Sistema primitivo per vedere cosa va e cosa non va?
Possiamo installarlo su Virtualbox, Vmware o simili, scaricando l’immagine da bit-torrent qui.

Visto che è un’immagine floppy, si può far girare anche da USB su una macchina reale seguendo queste semplici istruzioni.

Requisiti: una chiavetta da 4 GB vuota,  pc che ouò bootare da USB, scheda di rete (credo vadano bene anche modem ethernet o wifi  ma non penso modem usb), un po’ di fortuna perché chromium non è ancora compatibile con tutti gli hardware.

  1. Dopo aver scaricato e unzippato l’archivio, scaricate Win32diskimager da qui o usate quello già contenuto nel torrent che avete appena scaricato
  2. Se visualizzate questo messaggio di errore:
  3. errormsg

    Non vi preoccupate, date ok e andate avanti.

  4. Scegliete il file immagine chrome_os.img e la lettera unità della vostra chiavetta, poi date “Write”.
  5. Riavviate con la pennina inserita e avviate da USB.
  6. Dopo una ventina di secondi, dipende dalla potenza dell’hardware, dovrebbe comparire la schermata di login di chromium OS. In caso contrario, il PC non è compatibile con questo OS.
  7. Effettuate il login con username chronos e password password.
  8. L’interfaccia è molto simile a quella di Google Chrome. Se non vedete l’interfaccia, significa che Chromium non è compatibile con la scheda di rete/modem/router.
  9. Se tutto è andato bene, vedrete la lista delle applicazioni. Molte sono in fase di sviluppo e se le usate ricevete il messaggio “UI under development”, il che significa che potranno subire notevoli cambiamenti prima della versione definitiva.

Cosa ne pensate? Che facciate la prova o no, voglio le vostre impressioni su chrome OS. Riuscirà Linux finalmente a soppiantare Windows? Ai posteri ardua sentenza.

gui

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...